Contatti    Dove siamo  

Percorso formativo

L’acquisizione del titolo abilitante alla professione di Ostetrica/o avviene in ambito universitario attraverso il percorso formativo per legge (formazione di base). Successivamente sono previsti altri percorsi di formazione, volontari o obbligatori (formazione post-base).

Formazione di base
Dopo un triennio pari a 5.400 ore di formazione viene conseguita la laurea in Ostetricia che abilita alla professione.

Nell'ordinamento universitario - presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia - è istituito il Corso di Laurea in Ostetricia con il rilascio della relativa Laurea abilitante . La formazione deve garantire una adeguata preparazione teorica, un congruo addestramento tecnico-pratico inerente la professione di Ostetrica/o, nella misura eventualmente prevista dall’unione Europea.

Il Corso di Laurea ha durata triennale, e si conclude con un esame finale di stato, abilitante per l’esercizio della professione . Durante il corso di studi lo studente deve raggiungere e superare gli obiettivi didattici teorici, pratici e di tirocinio stabiliti nell’ordinamento. Possono essere ammessi alle prove per ottenere l’iscrizione al I° anno coloro che sono in possesso di un diploma di scuola media superiore di durata quinquennale.

Qualora il numero degli aspiranti sia superiore ai posti disponibili, l’accesso al primo anno del Corso di Laurea, nel limite dei posti determinati, è subordinato al superamento di un esame mediante prova scritta con domande a risposta multipla per il 70% dei punti disponibili ed alla valutazione del voto del diploma di scuola media superiore in misura pari al 30% del restante punteggio complessivo.

L’ammissione al corso avviene previo accertamento medico che attesti l’idoneità psico - fisica per lo svolgimento delle funzioni di Ostetrica/o.
La frequenza alle attività didattiche, teoriche che pratiche, è obbligatoria.

Formazione post-base
L’aggiornamento continuo delle proprie conoscenze e abilità , oltre che a essere previsto per legge, è uno degli obblighi deontologici della professione, tale aggiornamento può essere svolto in ambito universitario o extrauniversitario.

Ambito universitario

Ambito extrauniversitario